Campi di applicazione

Intestino sano – persona sana!
Zeolith-as-Detox-it

Supporto di disintossicazione

Supporto di disintossicazione

Contribuisce ad alleviare il fegato, i reni e il tratto gastrointestinale
Il prodotto medico Globalium Zeolith agisce come una spugna nel tratto gastrointestinale e lega i radicali liberi, i metalli pesanti (piombo, mercurio, cadmio, cesio, ecc.) e le scorie metaboliche (ad es. l’ammonio). Queste sostanze vengono quindi eliminate per via naturale dal sistema digestivo. Ciò contribuisce a fare in modo che sia alleviato il carico che grava sugli organi come fegato, reni, intestino e pelle a che si raggiunga un incremento della protezione antiossidante.

Inoltre, tramite lo scioglimento delle sostanze nocive da parte dei recettori (punti di accoppiamento) nell’intestino tenue si migliora l’assorbimento degli oligoelementi assunti con l’alimentazione.

Zeolith Pulver ultrafein mit PMA - Aktivierung CE Medizinprodukt

Rafforzare la barriera della parete intestinale

Rafforzare la barriera della parete intestinale

E ‘noto che diverse, in particolare il ricorrente stress fisico può provocare l’interruzione della funzione di parete intestinale (The Leaky Gut-Syndrom). Leaky Gut Sindrome dell’intestino e aumentata permeabilità della mucosa intestinale. Questo richiederà sostanze indesiderate nel flusso sanguigno. La barriera della parete intestinale protegge il corpo contro le sostanze indesiderate che avvengono nell’ambiente intestinale. Se questa barriera sara danneggiato essiste il rischio che le sostanze inquinanti penetrano la parete intestinale e danneggiare il corpo.
È stato dimostrato  che Globalium Zeolith (zeolite) migliora la funzione fisiologica della parete intestinale e ANSI aiuta a proteggere il corpo contro le sostanze estranee.

Zeolith Pulver ultrafein mit PMA - Aktivierung CE Medizinprodukt

Altri campi di applicazione

  • Protezione delle cellule corporee tramite il legame di radicali liberi
    Un quantitativo eccessivo di radicali liberi significa un sovraccarico complesso o un disturbo del sistema immunitario naturale ed estremamente preciso. La maggior parte dei radicali liberi si viene a creare già nel tratto intestinale. Gli antiossidanti somministrati come la vitamina C, la vitamina E, i carotinoidi ecc. hanno effetto prevalentemente nel sangue o a livello delle membrane cellulari.
    Il prodotto medico Globalium Zeolith inizia a neutralizzare i radicali liberi già nel tratto intestinale, prima che essi possano provocare reazioni a catena a livello cellulare.
  • Somministrare al corpo importanti minerali
    Attraverso il prodotto medico Globalium Zeolith non solo si assorbono, legano ed espellono le sostanze nocive, ma si somministra anche all’organismo minerali essenziali (come ad esempio magnesio e calcio naturali). Questa procedura ha luogo grazie all’alta capacità di scambio ionico del prodotto medico Globalium Zeolith.

Uso

Assumere circa 30 minuti prima di ogni pasto un cucchiaino da tè raso del prodotto medico Globalium Zeolith (circa 3 g) diluito in un po’ d’acqua o di succo di frutta.
Durante il periodo di assunzione si deve bere perlomeno 1,5 litri di liquidi al giorno. In questo modo si supporta l’eliminazione delle sostanze legate dalla zeolite.

Utilizzo sicuro

Il prodotto medico Globalium Zeolith non viene metabolizzato nella sua sostanza di base (struttura a gabbia), ovvero non ha luogo alcuna assunzione nell’organismo. L’eliminazione si svolge in modo naturale (feci) entro 24 ore senza sovraccaricare il metabolismo.

Zeolita naturale (clinoptolite) della classe di purezza più alta possibile, con un contenuto molto alto di silicio naturale. Può vantare un rapporto ideale di silicio e allumina (sali di silicio e acidi silicici)
SiO2 : AlO2 = 4,9 – 6,2 : 1
La materia prima ha una porosità ideale di 0,4 nm. In questo modo i minerali e le vitamine utili non vengono assorbiti ed eliminati dall’organismo.

Sostanze contenute
Il prodotto medico Globalium Zeolith è composto al 100% da zeolite naturale senza aggiunte di agenti di carica o antiagglomeranti.
• non manipolato geneticamente • vegano • senza lattosio • non irradiato • halal • koscher

Il prodotto medico Globalium Zeolith si basa su un clinoptolite naturale modificato, il quale viene prodotto tramite una procedura unica nel suo genere (microattivazione PMA).

Mediante una autocollisione controllata e l’interazione di energie cinetiche molto forti, le particelle non vengono solo rimpicciolite, ma subiscono anche una modifica che comporta una maggiore superficie di contatto e quindi un effetto di scambio di cationi ancora migliore, oltre ad un migliore effetto di filtro rispetto a un materiale non trattato.

Caratteristiche qualitative

Zeolith-Quality Usage
Globalium Zeolith dispone dell’ autorizzazione di vendita in qualità di dispositivo medico. Il processo di produzione si svolge ai sensi del sistema di qualità certificato EN ISO 13485.

Gli ossidanti / i radicali liberi e le loro conseguenze

Cosa sono i radicali liberi / gli ossidanti?

I radicali liberi sono atomi o molecole altamente reattivi con uno o più elettroni disaccoppiati. Essi sono in grado di modificare o compromettere quasi tutte le sostanze endogene. Ciò avviene attraverso la tendenza tipica degli elettroni disaccoppiati di strappare altri elettroni dai loro legami.


Rappresentazione grafica dei processi ossidativi

I radicali liberi attirano singoli elettroni da strutture intatte (in questo caso una molecola). A seguito di ciò, le molecole o gli atomi attaccati diventano essi stessi dei radicali liberi. Si viene a creare una reazione a catena durante la quale si generano nuovi radicali liberi. (Grafico: AIRNERGY AG)

Come si formano i radicali liberi?

La formazione di radicali liberi fa parte del normale metabolismo; tuttavia una quantità eccessiva di radicali liberi produce uno stress ossidativo patogeno. Ciò viene favorito / causato da:

  • l’assunzione di sostanze tossiche ambientali (contaminanti atmosferici, metalli pesanti, pesticidi)
  • il consumo di alcool, tabacco e alimentazione ricca di grassi
  • carichi corporei e psichici (pratica sportiva eccessiva, stress)
  • l’assunzione di diversi medicinali (antibiotici, prodotti ormonali come la “pillola”, antidolorifici)
  • radiazione UV e contaminazione da ozono
  • chemioterapia e radioterapia

Che effetto ha lo “stress ossidativi”?

Un quantitativo eccessivo di radicali liberi porta ad uno stress ossidativo e, a seguito di continui processi si ossidazione, può causare il danneggiamento di membrane cellulari sane e di altre strutture biologiche. In seguito alla perdita dell’elettrone staccato le molecole e gli atomi ossidati si trasformano essi stessi in radicali liberi. Ha inizio una pericolosa reazione a catena che crea continuamente nuove particelle aggressive. Questi processi di distruzione a livello cellulare contribuiscono fortemente a causare i seguenti problemi di salute:

  • iperacidità
  • immunodeficienza
  • malattie vascolari e le loro conseguenze (ad es. infarto, ictus)
  • malattie neurodegenerative (Alzheimer, Parkinson)
  • tumori
  • danni al patrimonio genetico
  • accelerazione del processo di invecchiamento

Antiossidanti / elementi che catturano i radicali liberi

Come agiscono gli elementi che catturano i radicali liberi?

In poche parole, un antiossidante lega i radicali liberi potenzialmente pericolosi e li “toglie di mezzo”: un radicale legato in questo modo non reca più alcun danno all’organismo! Per fare ciò ci sono i meccanismi più diversi (endogeni ed esogeni), i quali hanno comunque tutti i medesimi effetti positivi: le sostanze dannose vengono “tamponate”. Il nostro sistema immunitario è in grado di difendersi da un quantitativo “normale” (dal punto di vista della biologia evolutiva) di stress ossidativo, ma poiché al giorno d’oggi siamo esposti ad un’infinità di carichi aggiuntivi che comportano uno stress ossidativo, il nostro sistema è spesso sovraccarico.
Fino a quando sono disponibili sufficienti antiossidanti, i radicali liberi non rappresentano un pericolo per il nostro corpo. Tuttavia, se si creano troppi radicali che non vengono eliminati, essi recano un danno continuo a tutte le strutture biologiche. È quindi assolutamente necessario supportare positivamente il nostro corpo attraverso molteplici misure.


Rappresentazione grafica dei processi antiossidanti

Gli antiossidanti catturano direttamente i radicali liberi e li neutralizzano cedendo loro un elettrone senza tuttavia divenire loro stessi un radicale libero. A volte, a seguito di tale cessione, anche essi divengono un radicale, ma di tipo stabile, assolutamente non nocivo. (Grafico: AIRNERGY AG)